Domenica, 17 Dicembre 2017 • Ore 13:03Utenti registrati: 7.995

MADE expo

  • Categorie Servizi
  • Telefono: 02 72594267
  • Fax: 02 86996211
  • Sito Web
  • CAP 00100
  • Comune Milano
  • Provincia Milano
  • Regione Lombardia
*Nome
Telefono
*E-mail
*Messaggio
I campi obbligatori sono contrassegnati con *

MADE expo 2015: UNO STRUMENTO PER CRESCERE

Concrete opportunità di business e forte spinta sull’internazionalizzazione. Alcuni assaggi di un’edizione che si preannuncia di grande livello.

In un panorama macroeconomico ancora di non facile interpretazione, un ruolo fondamentale è svolto da MADE expo che dal 18 al 21 marzo 2015 sarà al centro del mondo dell’architettura e delle costruzioni continuando così un percorso che in sole sette edizioni l’ha portata a essere la manifestazione dedicata all’edilizia e all’architettura leader in Italia e tra le più apprezzate a livello internazionale.

Quattro saloni tematici, otto padiglioni occupati e cinque grandi eventi
Grazie alla forte specializzazione, alla verticalità della proposta, alla consapevolezza che progettare vuol dire tenere sempre presenti i canoni di “innovazione, sostenibilità e bellezza”, e alla scelta di passare alla biennalità la rassegna è cresciuta di anno in anno diventando un punto di riferimento internazionale per i professionisti della progettazione che nell’edizione del 2013 hanno rappresentato quasi il 40% degli oltre 211mila visitatori (36mila esteri).
La specializzazione si rafforza ulteriormente grazie all’articolazione in quattro saloni tematici (che occupano otto padiglioni del quartiere fieristico) - MADE Costruzioni e Materiali, MADE Involucro e Serramenti, MADE Interni e Finiture, MADE Software, Tecnologie e Servizi - scelta che consente la migliore sinergia tra prodotti e servizi utilizzati in edilizia per anticipare le dinamiche di un mercato sempre più interconnesso.
Grazie alla concretezza del progetto, la rassegna è il luogo scelto da centinaia di aziende di tutti i comparti (presenti pressoché tutti leader nazionali e stranieri) per presentare le proprie novità al mercato; confermandosi uno strumento al servizio del business degli operatori che, solo a MADE expo, possono trovare tutti i prodotti, i sistemi e le tecnologie per costruire e per rinnovare.
Grande attesa, inoltre, per i grandi eventi che caratterizzano la rassegna: Building the Expo, BuildSmart!, Forum Involucro Serramenti, MADE4Contract Hotel, MADE4Retail.

Internazionalizzazione: il percorso continua a crescere
Dopo il grande successo dell’edizione 2013 (+14% di visitatori esteri) prosegue il grande progetto di relazioni e incontri internazionali per favorire l’export e la penetrazione sui nuovi mercati.
Grazie anche alla collaborazione con Italian Trade Agency-ICE, il piano estero 2015 conta sul rafforzamento degli investimenti, mirati a incrementare il numero di visitatori esteri qualificati e ad attivare i migliori contatti per gli incontri B2B.
In occasione di MADE expo verrà riproposto lo spazio International Business Lounge che nell’ultima edizione ha ospitato più di 1.000 incontri B2B fra gli espositori e delegazioni di progettisti, developer e contractor da tutto il mondo. Si moltiplicheranno le occasioni di B2B con i delegati esteri; già confermata la presenza di 160 delegati provenienti da Angola, Mozambico, Sudafrica, Arabia Saudita, Azerbaijan, Cina, EAU, Qatar, India, Iran, Israele, Kazakhstan, Libano, Polonia, Russia, Singapore, Turchia, Ucraina, Regno Unito, USA, Tunisia, Algeria, Marocco, Egitto.
«MADE expo è un unico momento espositivo in grado di rivolgersi all’intero mondo dell’edilizia, dell’architettura e del design garantendo la specificità dei comparti, è inoltre una piattaforma ideale di dialogo, con proposte e soluzioni, che fornisce un contributo essenziale al rinnovamento. In questo contesto ICE ha l’obiettivo di favorire la promozione dell’evento sui mercati esteri sia con azioni dirette sulla stampa e sui media locali sia attraverso azioni di incoming di operatori specializzati e selezionati. Sono certo che la collaborazione darà un ulteriore input alla proiezione sui mercati esteri di un settore che per le sue valenze merita di continuare a crescere nei mercati internazionali», spiega Riccardo Maria Monti, presidente ICE.

Grande attenzione al target
Oltre ai grandi eventi Building the Expo, BuildSmart! e Forum Involucro Serramenti, numerose le iniziative rivolte a target precisi di espositori e visitatori. Tra queste si evidenzia l’evento MADE4Contract Hotel (organizzato da MADE expo, FederlegnoArredo, Associazione Italiana Confindustria Alberghi con la collaborazione della rivista Suite di BeMa) che metterà gratuitamente a disposizione degli albergatori, dei contractor e dei professionisti impegnati a progettare i luoghi dell’ospitalità uno spazio specializzato in cui scoprire le soluzioni più innovative per la ristrutturazione e incontrare le eccellenze del made in Italy.


MADE4Contract Hotel è stato concepito come uno spazio esclusivo dedicato a:

  • Incontri B2B gratuiti e prenotabili anticipatamente tra tecnici, proprietari e gestori di hotel e gli imprenditori che producono il meglio del design e delle finiture.
  • Workshop e convegni gratuiti con la presentazione, da parte degli studi di progettazione che hanno realizzato gli interventi di ristrutturazione, delle case history relative alla costruzione e al restyling di importanti strutture alberghiere.

«MADE4Contract Hotel è un opportunità per le nostre aziende e arriva in un momento importante per il settore che vuole crescere con l’eccellenza del nostro made in Italy», dichiara Giorgio Palmucci presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi.

Ennesima conferma del ruolo formativo svolto da MADE expo (che va di pari passo con quello commerciale) la scelta di organizzare l’evento MADE4Retail che analizzerà i mutamenti della distribuzione in Italia e all’estero mediante l’organizzazione di incoming tra aziende espositrici e distributori (italiani e stranieri) e lo svolgimento di workshop e convegni dedicati alla gestione a 360° degli showroom rivolti ai distributori. L’evento è organizzato in collaborazione con Innova.com.

Calcestruzzo protagonista con MADE in concrete
MADE in concrete è un’iniziativa organizzata da Atecap (Associazione dei produttori di calcestruzzo preconfezionato) interamente dedicata al calcestruzzo e al calcestruzzo armato e incentrata sulla bellezza del costruire italiano con questo materiale. Giunta alla terza edizione MADE in concrete è un’importante opportunità di confronto con gli operatori pubblici e privati dell’industria delle costruzioni che si articola in un ricco calendario di eventi, workshop, seminari e presentazioni con l’intervento di esperti e addetti ai lavori.
«Attraverso MADE in concrete l’Atecap si rivolge ai progettisti, alle imprese, ai direttori dei lavori e ai committenti per raccontare il calcestruzzo con le sue caratteristiche e le sue potenzialità, i suoi vantaggi economici, sociali e ambientali e soprattutto per valorizzare e promuovere una cultura del prodotto e del costruire in calcestruzzo, il materiale da costruzione più utilizzato al mondo e alla base di un’edilizia sostenibile e di qualità», spiega il presidente di Atecap, Silvio Sarno.
A MADE in concrete si parlerà di questioni tecniche e politiche, come ad esempio l’utilizzo di aggregati provenienti da riciclo, le opportunità per il settore delle costruzioni in calcestruzzo offerte dalla revisione delle Norme tecniche per le costruzioni, la sicurezza nei cantieri per la demolizione e nella gestione dei rifiuti C&D, il calcestruzzo in galleria, gli scenari futuri di mercato con la presentazione del Rapporto Atecap 2015, le nuove prospettive per le città con gli edifici alti in calcestruzzo.

L’apertura al pubblico
Secondo il centro ricerche Cresme il 28% della manutenzione straordinaria (in valore e a prezzi correnti) è residenziale, mentre secondo l’Osservatorio Professione Architetti CNAPPC-Cresme gli architetti dichiarano una percentuale di domanda in crescita doppia da parte delle famiglie rispetto a quella delle imprese di costruzioni.
«Partendo da queste considerazioni, e andando incontro alle richieste delle stesse aziende espositrici, abbiamo deciso di aprire l’ultima giornata della fiera, sabato 21 marzo, anche ai privati che avranno così l’opportunità di conoscere le ultime novità per costruire o ristrutturare la propria abitazione», spiega Giovanni De Ponti amministratore delegato di MADE expo.